Skip to main content

Le imprese umbre interessate ad inserire un tirocinante possono contattare PIXE! Formazione al fine di poter effettuare una selezione tra le figure professionali a disposizione, tutte disoccupati/inoccupati aderenti al REWORK. Per l’attività di tirocinio è previsto un rimborso spese al tirocinante, che al momento è completamente a carico dell’impresa ospitante.

Il nostro Sportello TIROCINI promuove l’organizzazione di tirocini extracurriculari presso le imprese private, al fine di favorire una migliore conoscenza del mondo del lavoro e/o l’acquisizione di competenze professionali. Le procedure relative all’avvio dei tirocini extracurriculari come la definizione del Piano Formativo Individuale – PFI e la sottoscrizione della convenzione è regolamentata da delibere della Regione Umbria / Arpal Umbria.
I tirocini extracurriculari (formativi, di orientamento, di inserimento/reinserimento lavorativo) sono rivolti a soggetti in stato di disoccupazione.

Info utili sui tirocini
Molte Regioni hanno stabilito un importo minimo di rimborso spese da erogare mensilmente a ogni tirocinante. Il compenso non è soggetto a contributi INPS e deve risultare dal cedolino paga. ll numero di tirocini attivabili contemporaneamente da parte dell’azienda ospitante varia in proporzione all’unità produttiva del soggetto ospitante nei seguenti modi:

  • 1 Tirocinante per soggetti ospitanti da 0 a 5 dipendenti;
  • 2 Tirocinanti per soggetti ospitanti da 6 a 20 dipendenti;
  • 10% per soggetti ospitanti con più di 20 dipendenti.

    Ho letto e accetto la tua politica sulla Privacy Policy e il trattamento dei dati.